logo territorio europa

PON SCUOLA, AVVISO PUBBLICO PER IL POTENZIAMENTO DELL’EDUCAZIONE AL PATRIMONIO CULTURALE, ARTISTICO E PAESAGGISTICO

Scadenza bando: 2017, Dalle ore 10.00 del giorno 22 maggio 2017 alle ore 15.00 del giorno 10 luglio 2017

Nome del bando

AVVISO PUBBLICO PER IL POTENZIAMENTO DELL’EDUCAZIONE AL PATRIMONIO CULTURALE, ARTISTICO E PAESAGGISTICO

 Scadenza

 dalle ore 10.00 del giorno 22 maggio 2017 alle ore 15.00 del giorno 10 luglio 2017

 Finanziatore

MIUR: PON 2014-2020 FSE-FESR “PER LA SCUOLA – COMPETENZE E AMBIENTI PER L’APPRENDIMENTO”.

Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE)

Obiettivo Specifico 10.2– Azione 10.2.5 – Sotto Azioni 10.2.5A e 10.2.5B

 Chi può partecipare

Sono ammessi:

  1. le istituzioni scolastiche ed educative statali del primo e secondo ciclo;
  2. reti costituite da:

-almeno 3 istituzioni scolastiche ed educative statali;

– almeno un ente locale;

– almeno uno tra un’istituzione, un ente o un’associazione senza scopo di lucro competenti sulle tematiche oggetto del presente Avviso.

In caso di partecipazione in rete, le scuole della rete non possono partecipare anche singolarmente.

È prevista la possibilità di coinvolgere soggetti pubblici e privati, quali esemplificativamente amministrazioni centrali e locali, associazioni, fondazioni, enti del terzo settore, università, centri di ricerca, soprintendenze, musei, operatori qualificati e reti già presenti a livello locale. In fase di presentazione della proposta formativa va esplicitata solo la tipologia degli altri attori del territorio da coinvolgere. Il coinvolgimento a titolo oneroso è consentito nel rispetto della normativa di contratti pubblici e prevede una selezione solo dopo l’approvazione del progetto.

 Azioni finanziabili

 10.2.5 Azioni volte allo sviluppo delle competenze trasversali con particolare attenzione a quelle volte alla diffusione della cultura d’impresa. Sotto Azione 10.2.5A per le istituzioni scolastiche del primo ciclo e secondo ciclo che partecipano singolarmente; Sotto Azione 10.2.5B per le istituzioni scolastiche che partecipano in rete

L’avviso punta a diffondere e potenziare l’educazione al patrimonio culturale, artistico e paesaggistico per sensibilizzare le studentesse e egli studenti con l’obiettivo formativo di educarli alla tutela del patrimonio nazionale in vista dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale (2018).

Le proposte progettuali dei beneficiari possono attuare varie tipologie di intervento (moduli):

  • accesso, esplorazione e conoscenza anche digitale del patrimonio;
  • adozione di parti di patrimonio (luoghi, monumenti o altro);
  • costruzione di una proposta territoriale di turismo culturale, sociale e ambientale sostenibile;
  • conoscenza e comunicazione del patrimonio locale, anche attraverso percorsi in lingua straniera;
  • sviluppo di contenuti curricolari digitali con riferimento al patrimonio culturale (Open Educational Resources);
  • produzione artistica e culturale;
  • interventi di rigenerazione e riqualificazione urbana specie nelle aree periferiche e marginali.

È consigliabile che ogni istituzione scolastica presenti proposte progettuali che riguardino più aree tematiche tra quelle proposte. I progetti possono essere composti da un numero di minimo 2 moduli e possono ricomprendere massimo 2 moduli dello stesso tipo di intervento.

 Stanziamento totale del bando

80 milioni di euro

 Contributo massimo per progetto

 Sotto Azione 10.2.5A Euro 30.000,00

Sotto Azione 10.2.5B Euro 120.000,00

 Per approfondire guarda il bando e la modulistica

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2017 © Territorio Europa è un progetto Cesv - Centro Servizi per il Volontariato del Lazio
Site by 3Nastri | Privacy Policy