logo territorio europa

COSTRUIRE MEMORIA: PRESENTATO A FROSINONE IL PROGETTO SULLA LETTURA

È uno dei progetti che hanno vinto il bando regionale "Io leggo". Porterà la lettura, manche la scrittura tra le persone svantaggiate, per Costruire Memoria

01-02-2017 Categorie: Laboratori Tags: , , , ,

Presso la sala Francesco Veccia della Regione Lazio, sede di Frosinone, si è svolta la presentazione di Costruire Memoria, uno dei due progetti finanziati nella nostra provincia nell’ambito del bando regionale Io leggo di promozione del libro e della lettura.

La presentazione è stata introdotta da Paolo Iafrate dell’associazione Oltre l’Occidente, beneficiaria del contributo. Il progetto è stato ideato e sostenuto dalla rete di associazioni del Laboratorio di progettazione partecipata TEU, nato, come sottolinea con orgoglio la coordinatrice Maria Cristina Papitto, all’interno della Casa del Volontariato di Frosinone. Le associazioni in rete, dopo due anni di incontri e discussioni, hanno visto premiato l’impegno profuso nella progettazione partecipata di progetti indirizzati a stimolare nei territori quelle comunità solidali e accoglienti per cui tutti i firmatari del laboratorio operano.

Azioni e luoghi per Costruire Memoria

Paolo Iovine dell’associazione CDS di Cassino, impegnato come coordinatore del progetto, ha illustrato le azioni che verranno attuate nei prossimi mesi all’interno del progetto Costruire Memoria: iniziative di bookcrossing, che si alterneranno ad eventi di promozione alla lettura; la redazione di una rivista bimestrale e di un sito internet che raccoglierà, tra l’altro, tutta la documentazione prodotta dalle associazioni impegnate nelle attività progettuali.

Costruire memoria
Un momento della presentazione del progetto Costruire Memoria

La carrellata di interventi che si sono succeduti ha visto i portavoce e presidenti delle associazioni e delle reti coinvolte nel progetto presentare le iniziative che i volontari prevedono di realizzare nei territori di riferimento. I volontari delle associazioni saranno impegnati  ad Anagni in Biblioteca e nel Presidio Ospedaliero; a Sora nei luoghi dell’aggregazione giovanile, a Pontecorvo ed  Atina nelle Case della Salute, a Frosinone nel carcere, nel polo ospedaliero e nei luoghi di aggregazione dei migranti, a Ceccano negli asili nido, a Cassino  nei luoghi dell’aggregazione giovanile e nel polo ospedaliero.

Quelle del progetto Costruire Memoria saranno  attività di promozione della lettura, ma anche di narrazione (come scrittura) o interviste per descrivere dal vivo le storie vissute passate e presenti e come la modernità, sconvolge e coinvolge sia le vite dei singoli sia quella delle comunità.

Un impegno a tutto campo, dunque, che vede proiettati decine e decine di volontari e professionisti nel registrare gli effetti della crisi che attanaglia i nostri territori, ma anche nel tentare di formare ed intercettare le persone, gli attori, che potranno con l’agire comune indirizzare il cambiamento delle nostre comunità in senso solidale ed accogliente.

Scritto da: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2015-2018 © Territorio Europa è un progetto Cesv - Centro Servizi per il Volontariato del Lazio
Site by 3Nastri | Privacy Policy